Visita delle Guardie Svizzere Pontificie

Nello scorso settembre, precisamente nei giorni 12 e 13 e dal 16 al 19, la ns. associazione, unitamente con l’ACST di C/mare di Stabia e Pro Natura Capri, è stata coinvolta nell’organizzazione della visita delle Guardie Svizzere Pontificie nel comprensorio Stabiese – M. Lattari – Penisola Sorrentina – Isola di Capri.

I gruppi di trenta unità, a turno, hanno visitato il sito di Pompei (Scavi e Santuario), di Stabiae (ville romane) e l’isola di Capri accompagnati nel loro percorso dal direttore Osvaldo Conte, dal presidente, Carmine Sinfarosa e dai soci Giovanni Calogero, Ernesto Freiles e dal presidente di Pro Natura Capri Antonio D’Urso.

 

Riportiamo di seguito qualche immagine della visita. 

 

Pubblicato in Generale | Contrassegnato | Lascia un commento

Buon 2017 dall’Associazione Pro Natura

Il webmaster e il Consiglio Direttivo tutto, desiderano porre gli auguri di buon anno a tutti i nostri lettori, ai cittadini della nostra città e del nostro territorio.

In un contesto sociale dalle mille problematiche, il nostro desiderio è che a tutti il nuovo anno possa portare serenità e pace. 

Auguri a tutti: iscritti, lettori e amici dell’Associazione Pro Natura di Castellammare di Stabia, per uno splendido 2017.

Il webmaster & il Consiglio Direttivo

Auguri-di-un-Buon-2017-da-Il-Canavese-5867df0c993ab3.jpg (500×330)

 

Pubblicato in Generale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Chi ama chiama

Desideriamo proporvi qualche immagine della scorsa estate, di quel 24 luglio quando al porto di Castellammare di Stabia si è tenuta la bellissima cerimonia Chi ama chiama organizzata dall’Ass.ne Tabor. I giovani dell’Azione Cattolica Diocesana insieme agli animatori della parrocchia di Sant’Antonio, ai Cappuccini di Caivano, all’equipe del Chi Ama Chiama, alla radio Chi Ama Chiama e i gruppi di Protezione Civile, hanno dato vita ad una performance di testimonianze concrete di chi vive accanto al prossimo con semplicità e gioia, con esibizioni degli artisti del nostro territorio, musica, canto, danza e preghiera.

Molto toccante anche il momento legato all’arrivo della staffetta della Croce di Lampedusa, costruita con il legno dei barconi dei migranti, e costituita dal legno della speranza. L’’Adorazione Eucaristica è stata presieduta dall’angelo della diocesi, il nostro amato Vescovo mons. Francesco Alfano.

Con_le_altre_Ass.ni

Pubblicato in Generale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Rispettiamo la natura @Alberi

Lo scorso 1 ottobbre, ad Alberi (Meta), vi è stata la manifestazione “Rispettiamo la natura”. In collaborazione con l’A.L.P.I.S. (Associazione Libera Per Il Sociale) abbiamo partecipato, con una rappresentanza mista di soci del gruppo di Protezione Civile e del gruppo culturale (Starace G.ro, Puzzella Dino, Scarico Nunzia, Calogero G.nni, Filosa C.llo e Freiles E.), ad attività che hanno coinvolto allievi della scuola elementare e di 1° grado di Alberi.

Riportiamo di seguito una fotogallery della manifestazione. 

Pubblicato in Generale | Contrassegnato , | Lascia un commento

La Protezione Civile nei luoghi del terremoto

Il 24 agosto scorso è stato giorno di tragedia a causa del terremoto che ha coinvolto l’alto Lazio, l’Abruzzo e le Marche.

La prima forte scossa si è avuta il 24 agosto 2016 e ha avuto una magnitudo di 6,0, con epicentro situato lungo la Valle del Tronto, tra i comuni di Accumoli (RI) e di Arquata del Tronto (AP). Due potenti repliche sono avvenute il 26 ottobre 2016 con epicentri al confine umbro-marchigiano, tra i comuni della Provincia di Macerata di Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera. Il 30 ottobre 2016 è stata registrata la scossa più forte, di magnitudo momento 6,5 con epicentro tra i comuni di Norcia e Preci, in Provincia di Perugia.

La solidarietà della gente della nostra zona è stata come al solito spontanea e generosissima tanto che la ns. sede di Moscarella, di comune accordo con l’amministrazione comunale, è diventa punto di raccolta di aiuti che son stati portati ad Arquata del Tronto. Una volta avuto lo stop all’invio di quanto raccolto, la parte in eccesso è stata smistata a varie parrocchie comunali che ne hanno fatto richiesta. 

L’associazione ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla catena di solidarietà. 

Pubblicato in Generale | Contrassegnato , | Lascia un commento

La Funivia del Faito è tornata!

La riapertura il 4 Maggio della funivia del Faito ha rappresentato un momento di grande soddisfazione per la ns. Associazione che si è battuta fortemente per fare in modo di restituire ai cittadini l’uso dell’impianto chiuso dal 2012. Le corse sono riprese dopo gli interventi di manutenzione straordinaria e di adeguamento sismico e funzionale delle stazioni realizzati dall’Eav e dalla Regione Campania. La prima corsa inaugurale è iniziata alle ore 11, con partenza dalla stazione Eav di Castellammare di Stabia. A seguire, nella stazione sul Faito, si è tenuta una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il presidente dell’EAV Umberto De Gregorio, il commissario straordinario di Castellammare di Stabia Claudio Vaccaro, il sindaco di Vico Equense Benedetto Migliaccio; ha concluso il presidente della Regione Vincenzo De Luca chiedendo ai vari imprenditori di investire di più. La risposta però non può essere che una: non più abbandono, incuria, dissesto idrogeologico e criminalità.

La Funivia del Monte Faito è una funivia bifune e collega il comune di Castellammare di Stabia (stazione inferiore a 9 mt s.l.m.) con il Monte Faito (stazione superiore a 1.092 mt s.l.m.). La prima corsa di apertura al pubblico è stata effettuata alle ore 12.05. La funivia parte dall’interno della stazione della Circumvesuviana di Castellammare di Stabia con gli orari validi anche come partenza dalla stazione in montagna. Prossimo impegno per il Faito la messa in sicurezza e ripristino della strada che da Quisisana sale al Faito e viceversa.

Pubblicato in Generale | Lascia un commento

Visita alla Valle dei Mulini

Mercoledì e giovedì, 17 e 19 maggio scorso, con la visita alla famosa Valle dei Mulini, si è concluso il ciclo di incontri sull’ambiente con gli alunni  del 2° Circolo di Gragnano.

Acompagnati da Ernesto Freiles e dal prof. Giuseppe Di Massa Giuseppe, profondo conoscitore del territorio, gli alunni hanno visitato i resti dei vari mulini che ancora fanno bella mostra lungo un percorso di circa 2 Km dove l’alternarsi di una ricca e variegata vegetazione fa da contraltare a tratti di paesaggio deturpato dalla mano dell’uomo (riferimento in particolare ad alcune costruzioni abusive lungo gli argini del Vernotico e l’inquinamento dello stesso canale, nella parte a valle, a causa degli scarichi fognari).

Le foto dell’evento : 

 

Pubblicato in Generale | Lascia un commento

Educazione stradale ed Educazione ambientale

Venerdi 6 maggio scorso, alle ore 9,30 presso la biblioteca comunale di Gragnano, e sede del Museo della biodiversità CITES, si è tenuto un incontro con gli alunni delle classi della scuola primaria e secondaria di primo grado di Gragnano per le conclusioni relative al progetto di Educazione stradale e di Educazione ambientale promosso dal Comando Vigili e dalla Associazione Pro Natura nelle scuole del territorio. All’incontro sono stati presenti il Corpo Forestale dello Stato rappresentato dall’ass.capo Anna Pane, il dott. Luigi De Simone, comandante dei Vigili Urbani di Gragnano, e la dott.ssa Emanuela Monaco presidente della Pro Natura Regionale in qualità di criminologa.

Questa ultima attività fa seguito alla manifestazione svoltasi il 29 aprile scorso presso il V Circ. Didattico “K. Wojtyla di Castellammare di Stabia.

Qualche foto degli eventi del 29 aprile (K. Wojtyla) e del 6 maggio:

Pubblicato in Generale | Lascia un commento

Giornata della Terra

La nostra associazione ha voluto festeggiare insieme ai ragazzi delle scuole, la Giornata della Terra. 

Capiamo di più in cosa consiste questo tipo di evento (descrizione di Wikipedia) :

La Giornata della Terra (in inglese: Earth Day), è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile. La celebrazione che vuole coinvolgere più nazioni possibili, ad oggi coinvolge precisamente 175 paesi. Nata il 22 aprile1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra, come movimento universitario, nel tempo, la Giornata della Terra è divenuta un avvenimento educativo ed informativo. I gruppi ecologisti lo utilizzano come occasione per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili(carbone, petrolio, gas naturali). Si insiste in soluzioni che permettano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo; queste soluzioni includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate.

Questa festa è stata particolarmente sentita quest’anno dal momento che nel 2016 la ns. Associazione festeggia i 30 anni dalla sua costituzione e i 40 anni dalla sua nascita vera e propria. Approfittiamo per ringraziare tutti i consociati e coloro che fanno parte di questo nostro grande progetto.

Galleria fotografica dell’evento :

Il gruppo Il CFS con i piccoli 3 I presenti Gli alunni5 Gli alunni 3 Gli alunni 2 CFS e Lyons

Pubblicato in Generale | Contrassegnato | Lascia un commento

Attività con le scuole

Gli alunni del III Circolo didattico “San Marco” di Castellammare di Stabia, percorrono il sentiero borbonico dei boschi di Qusisiana, nell’ambito di un articolato progetto storico-culturale e naturalistico approntato dall’Associazione Protezione Verde Pro Natura che ha visto come partner anche l’ANMI di Castellammare di Stabia, la locale Capitaneria di Porto e l’Azienda di Cura e Soggiorno del Turismo di Castellammare.

Durante la visita alla calcara e alla sorgente di San Bartolomeo. il 4 aprile gli alunni della 4A sono stati accompagnati dalle insegnanti Livia Terzuoli e Fortuna Zurino. Precedentemente si sono svolte delle lezioni in classe e visita alla Capitaneria di Porto.

Di seguito alcune foto dell’evento:

  IMG_20160404_122640 IMG_20160404_115745 IMG_20160404_115454 IMG_20160404_115439 d.pub CP5pub CP3pub CP2pub CP1pub b

Pubblicato in Generale | Contrassegnato , | Lascia un commento