Faito: volontari al lavoro per rifiuti e prevenzione incendi

I volontari puliscono Monte Faito dai rifiuti ed invitano a non accendere fuochi per evitare il rischio incendi.

Vi proponiamo un articolo di Annalisa Cinque, redattrice di Positanonews.

Le elevate temperature di questi giorni hanno spinto molte persone a cercare un po’ di fresco e refrigerio sul Monte Faito, grazie anche alla possibilità di raggiungere la meta in 8 minuti con la Funivia.

Purtroppo non tutti coloro che si concedono qualche ora di relax nel verde hanno uno spirito ambientalista e rispettoso della natura che li circonda ed i segni del loro passaggio sono ben evidenti.

Tantissimi i rifiuti abbandonati nelle zone verdi senza avere nemmeno il buonsenso di utilizzare i cestini per la spazzatura presenti sul posto. Ad intervenire sono stati i volontari dell’associazione “Protezione Verde Pro Natura” che hanno ripulito il Monte Faito dai rifiuti abbandonati ed hanno anche provveduto ad opere di scerbatura per evitare il rischio incendi, dopo l’esperienza dolorosa della scorsa estate che ha devastato buona parte della montagna. Proprio per questo i volontari hanno invitato le persone presenti a non accedere fuochi e braci.

Ci uniamo anche noi all’appello invitando tutti coloro che trascorreranno delle ore tranquille nello splendido scenario di Monte Faito a porre in essere tutti gli accorgimenti necessari al fine di evitare l’innesco di incendi e nel rispettare la natura evitando di lasciare i segni del proprio passaggio. Un plauso, infine, ai tanti volontari che, con amore e passione, dedicano il proprio tempo per la salvaguardia e la tutela del patrimonio paesaggistico.

Di seguito la gallery.